Questo sito usa i cookies
Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione in questo sito. Clicca su conferma se vuoi continuare la navigazione.
x


Archivio Eventi


LEGGERE LE CITTÀ

Non solo Rive Gauche

Non solo Rive Gauche
09/01/2020 18:30  Casa Manzoni, via Morone 1 - Milano

Finite le Feste, il Circolo dei Lettori torna in città. Ma, come per magia, si ritrova a Parigi, una città-mito, un’icona della cultura del Novecento, soprattutto nella sua prima metà. Dopo, intorno agli anni Sessanta, Londra l’avrebbe soppiantata, al ritmo nuovo dei Beatles. Comunque, quando si dice Parigi, si dice Rive Gauche, Quartiere Latino, le bancarelle di libri lungo la Senna, i bistrot di Sartre e Simone de Beauvoir, come vuole un luogo comune sempre più scolorito, peraltro. Condotti dal bel libro di Giuseppe Scaraffia, brillante studioso di letteratura e antropologia culturale francese, andremo a passeggio, dunque, per L’altra metà di Parigi (Bompiani), sulla Rive Droite, l’ampia geografia urbana dove dal 1919 al 1939, gli anni ruggenti fra le due guerre, hanno vissuto scrittori come Breton e Céline, Marina Cvetaeva e Henry Miller, Proust e Gide, Fitzgerald e Cocteau, artisti assai diversi fra loro, tutti concordi, però, che vita e letteratura avessero senso solo nella Ville Lumière.

Insieme a Giuseppe Scaraffia, dialogano Eva Cantarella, studiosa di cultura greca e latina, e Davide Tortorella, autore televisivo e raffinato traduttore, amanti della città, antica e moderna.

Musiche e immagini corredano l’incontro.

 


Giuseppe Scaraffia


Eva Cantarella


Davide Tortorella



Ingresso libero
fino a esaurimento posti



Si ringrazia :





Multimedia

Audio




Video

Intervista a Giuseppe Scaraffia



Gallery

Non solo Rive Gauce