Questo sito usa i cookies
Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione in questo sito. Clicca su conferma se vuoi continuare la navigazione.
x


Eventi


Raccontami la Storia

Claretta non è morta per amore

Claretta non è morta per amore
22/04/2021 18:30  Piattaforma Zoom

In vista del 25 aprile, pomeriggio dedicato a un personaggio del fascismo, fin qui narrato con il velo della propensione italiana al melodramma: Claretta Petacci, che la leggenda vuole sia morta per amore del suo uomo. Di lei si è detto e scritto di tutto: che era una ragazza semplice e un po’ folle; che fu la sua passione assoluta per Mussolini a condurla alla morte; che era una fanatica esaltata; che era tanto bella quanto insidiosa. Forse anche gli storici sono caduti nella trappola del pregiudizio sul destino femminile.
Nel bel libro Claretta l’hitleriana, in uscita proprio il 22 aprile da Longanesi, Mirella Serri, capace di intrecciare, con seducente sapienza compositiva, narrazione «romanzesca» e una documentazione del tutto inedita, offre un ritratto molto diverso di Clara, restituendole il vero ruolo politico da lei giocato sullo scenario degli eventi che condussero Mussolini dalla gloria alla sconfitta, da piazza Venezia a piazzale Loreto. Non una sciocca, non soltanto una delle «mantenute di Stato», ma un’abile calcolatrice. In queste pagine, Claretta rivive con la sua avidità, gli errori, la sensualità e le astuzie, libera dagli stereotipi tramite i quali è stata finora raccontata.                                            .
Insieme all’autrice, dialoga Pier Luigi Vercesi, scrittore e giornalista.
*
L’incontro, corredato da immagini d’epoca, si terrà sulla piattaforma Zoom. Per partecipare, qualora non lo foste già, potete iscrivervi alla nostra newsletter (http://www.ilcircolodeilettori.it/newsletter.php) e prenotarvi tramite mail.

 

 


Mirella Serri


Pier Luigi Vercesi



Ingresso libero
fino a esaurimento posti



Si ringrazia :





Multimedia


Video

22.04.2021 - "Claretta l'hitleriana" di Mirella Serri - Longanesi